Scheda brano Homepage
Intro Compositori Brani Bobine Strumenti Anagrafica Immagini Audio Video

 

Vittorio Rieti
compositore
Alessandria (Egitto), 28/01/1898 - New York (U.S.A.), 19/02/1994

Studia musica a Milano con Frugatta e, contemporaneamente, si laurea in economia (1917). Dopo un breve periodo nell’esercito italiano si stabilisce a Roma con la famiglia e riprende gli studi di composizione con Casella e orchestrazione con Respighi. Nel 1921 firma un esclusivo contratto con la casa editrice Universal di Vienna dove ha l’occasione di incontrare Berg, Alma Mahler e Franz Werfel.
Nei primi anni Venti assieme a Massarani e Labroca costituisce il gruppo de ‘I Tre’. Dal 1925 al 1940 si divide tra Roma e Parigi dove ha  modo di allacciare stretti rapporti con Stravinskij, Prokofiev, Hindemith, De Falla, Weill e il gruppo de ‘Le Six’. Scrive balletti per Diaghilev (Barabau). Fonda il gruppo ‘La Sérénade’ dedicato all’esecuzione della moderna musica da camera.
Nel 1940 si trasferisce negli Stati Uniti dove ottiene la cittadinanza nel 1944. Insegna composizione al Peabody Conservatory (1948-1949), al Chicago Music College (1950-1953), al Queens College (1955-1960) e al New York College of Music (1961-1964).
Le sue composizioni sono state eseguite da Toscanini e Mitropoulos e le coreografie dei suoi balletti curate da Balanchine.

(Giovanni Caprioli)


Immagini collegate
Clicca per ingrandire

 

Brani Strumenti Anagrafica Immagini Audio Video
1 brano 0 strumenti 3 persone 1 immagine 0 audio 0 video

Torna a inizio pagina