Scheda brano Homepage
Intro Compositori Brani Bobine Strumenti Anagrafica Immagini Audio Video

 

Nino Rota
compositore
Milano, 03/12/1911 - Roma, 10/04/1979

Studia composizione al Conservatorio di Milano, quindi al Conservatorio di S. Cecilia di Roma dove si diploma nel 1929.
Allievo di Pizzetti e di Casella, dopo aver ottenuto una borsa di studio frequenta per 3 anni i corsi di composizione, direzione d’orchestra e storia della musica presso il Curtis Institute di Filadelfia. Nel 1937 si laurea in Lettere all'Università di Milano con una tesi su Zarlino. Dapprima insegnante, poi direttore del Conservatorio di Bari dal 1950 al 1977, svolge contemporaneamente la sua attività di compositore fecondo e versatile in tutti i generi musicali, dalle opere teatrali alla musica da camera, dalle musiche per film alla musica sacra. Le sue collaborazioni con i più grandi registi del secolo (Fellini, Visconti, De Filippo, Lattuada, Monicelli), gli guadagnano stima e riconoscimenti (Nastro d’argento per Guerra e pace di Vidor nel 1956; Nastro d’argento per Romeo e Giulietta di Zeffirelli nel 1968; Oscar per la musica de Il padrino -parte II di Coppola nel 1974). Nel 1959 vince il Premio Italia con La notte di un nevrastenico su testo di Riccardo Bacchelli.

(Patrizia Luppi)


Immagini collegate
Clicca per ingrandireClicca per ingrandireClicca per ingrandire

 

Brani Strumenti Anagrafica Immagini Audio Video
1 brano 0 strumenti 5 persone 3 immagini 1 audio 0 video

Torna a inizio pagina