Scheda brano Homepage
Intro Compositori Brani Bobine Strumenti Anagrafica Immagini Audio Video

 

Antonio Machado Ruiz
poeta
Siviglia (Spagna), 26/07/1875 - Collioure (Francia), 22/02/1939

A otto anni si trasferisce di Madrid dove studia nella ‘Institucion Libre de Enseñanza’. Dopo la morte del padre trascorre la sua giovinezza in ambienti teatrali e letterari, nei caffé frequentati da Miguel de Unamuno, Ramón María del Valle-Inclán, Azorín, Francisco Villaespesa, Juan Ramón Jiménez e Ramón Pérez de Ayala. Compie anche due viaggi a Parigi durante i quali conosce Oscar Wilde, Jean Moréas e il poeta nicaraguense Rubén Darío. Nel 1903 esordisce con il libro di poesie Soledades. Dopo la morte della moglie si ritira a vita solitaria. Negli anni ’20 è uno dei molti intellettuali che con più forza si opposero alla dittatura di Primo De Rivera. Nel 1927 diventa membro della ‘Real Academia Española de la Lengua’. Nelle elezioni del 1931 è tra i sostenitori della Repubblica e, l’anno successivo, si trasferisce definitivamente a Madrid. Nel 1936 si trasferisce dapprima a Valencia e poi, nell’aprile 1938 a Barcellona. A fine gennaio 1939 lascia la città catalana invasa dai golpisti verso la frontiera francese.

(Giovanni Caprioli)

 

Brani Strumenti Anagrafica Immagini Audio Video
1 brano 0 strumenti 2 persone 0 immagini 0 audio 0 video

Torna a inizio pagina