Scheda brano Homepage
Intro Compositori Brani Bobine Strumenti Anagrafica Immagini Audio Video

 

Luigi Dallapiccola
compositore e pianista
Pisino d'Istria, 03/02/1904 - Firenze, 19/02/1975

Inizia lo studio del pianoforte e della composizione dal 1912 fino al 1916, anno in cui a causa della politica del governo austriaco la scuola che frequenta viene chiusa e la sua famiglia  internata a Graz. Ritornato in Istria nel 1919, successivamente si reca a Trieste per studiare pianoforte e armonia con Antonio Illersberg. Dopo essersi trasferito a Firenze,  diviene  allievo privato di Ernesto Consolo. Poco più tardi entra in conservatorio come studente di armonia e composizione. Nel 1924 ha modo di ascoltare il Pierrot Lunaire di Schönberg ad un concerto organizzato dalla ‘Corporazione delle Nuove Musiche’ di Casella e Malipiero. Nel 1930 visita Vienna e Berlino e nel 1931 diviene insegnante di pianoforte al conservatorio di Firenze, posto che occupa fino al suo ritiro nel 1967. Nel dopoguerra la sua fama internazionale cresce di continuo, in tutta Europa e in America, dove tra l’altro verrà invitato a tenere corsi di perfezionamento a Tanglewood (dove ha come allievo il giovane Luciano Berio), al Queens College di New York e alla University of California. Nel 1949 a Milano è tra gli organizzatori del ‘Primo congresso internazionale di musica dodecafonica’, assieme a Riccardo Malipiero ed a colleghi più giovani quali Camillo Togni e Bruno Maderna.
Dopo la prima esecuzione della sua opera Ulisse (1968) smette lentamente di comporre dedicandosi alla correzione dei suoi scritti teorici Appunti, incontri, meditazioni.

(Giovanni Caprioli)


Immagini collegate
Clicca per ingrandireClicca per ingrandireClicca per ingrandireClicca per ingrandire

 

Brani Strumenti Anagrafica Immagini Audio Video
1 brano 0 strumenti 2 persone 4 immagini 0 audio 0 video

Torna a inizio pagina