Scheda brano Homepage
Intro Compositori Brani Bobine Strumenti Anagrafica Immagini Audio Video

 

Franz Josef Haydn
compositore
Rohrau (Austria), 31/03/1732 - Vienna (Austria), 31/05/1809

Talento precoce, cantore nella cattedrale di Santo Stefano a Vienna grazie a Georg von Reutter, ottimo clavicembalista tanto da accompagnare al clavicembalo il compositore napoletano Nicola Porpora di cui è anche allievo,  violinista e compositore, diviene maestro di cappella degli Esterhazy, una delle famiglie più ricche e importanti dell’Impero austriaco. E’ uno dei compositori più fecondi e importanti del periodo classico sia nella produzione vocale che strumentale. Alla morte del mecenate, Nikolaus I, accetta l’offerta dell’impresario Johann Peter Salomon di dirigere a Londra le proprie composizioni, trascorrendo un  periodo felice e fortunato. Negli ultimi anni della sua vita decide di ritornare in patria per dedicarsi completamente alla composizione, in particolare, di opere sacre.
Nell’Archivio dello  Studio di Fonologia si trovano due sonate per pianoforte suonate da Alfred Brendel nella bobina FON. 102/103 appartenenti all’ultimo concerto diretto da Maderna nel 1973 a Londra.

(Vittorio Caprioli)


Immagini collegate
Clicca per ingrandire

 

Brani Strumenti Anagrafica Immagini Audio Video
2 brani 0 strumenti 0 persone 1 immagine 0 audio 0 video

Torna a inizio pagina