Scheda brano Homepage
Intro Compositori Brani Bobine Strumenti Anagrafica Immagini Audio Video

 

Wladimir Vogel
compositore
Mosca (Russia), 29/2/1896 - Zurigo (Svizzera), 19/06/1984

Durante la Prima Guerra Mondiale viene internato  a Birsk negli Urali. Nel 1918 si trasferisce a Belino dove studia alla Kunstgewerbeschule e, privatamente, composizione con Tiessen (1919-1921). Tra il 1921 e il 1924 frequenta la classe di perfezionamento di Busoni. Prende parte al circolo espressionista ‘Novembergruppe’ e partecipa alle attività associate alla rivista Der Sturm di Herwath Walden.
Tra il 1929 e il 1933 insegna composizione al Conservatorio Klindworth-Scharwenka. Nel 1933 è costretto a lasciare la Germania per la Svizzera (ottiene la cittadinanza nel 1954). Partecipa alle ‘Sessions d’études musicales et dramatiques’ tenute da Scherchen a Strasburgo. Diviene un membro onorario dell’Accademia di Santa Cecilia (1958), dell’Accademia Filarmonica di Roma (1955) e membro ordinario dell’Akademie der Künste di Berlino (1959). Viene inoltre decorato con il Berliner Kunstpreis für Musik (1960), con il Musikpreis der Stadt Zürich (1970) e con il premio di composizione Schweizerischer Tonkünstlerverein (1972).
Presso l’Archivio dello STUDIO DI FONOLOGIA MUSICALE DI MILANO DELLA RAI è presenta una composizione

(Giovanni Caprioli)


Immagini collegate
Clicca per ingrandireClicca per ingrandire

 

Brani Strumenti Anagrafica Immagini Audio Video
1 brano 0 strumenti 1 persona 2 immagini 0 audio 0 video

Torna a inizio pagina