Scheda brano Homepage
Intro Compositori Brani Bobine Strumenti Anagrafica Immagini Audio Video

 

Earle Brown
musicista e compositore
Lunenburg, Massachussetts (U.S.A.), 26/12/1926 - 03/07/2002

Studia ingegneria e matematica alla ‘Northeastern University’ (1944-1945). In seguito, frequenta la ‘Shillinger School of Music’ di Boston, studia tromba e composizione privatamente. Dopo l’incontro con la pittura di Pollock e Calder, che influenzano grandemente anche la sua estetica musicale, inizia a dipingere.
Nel suo percorso creativo esplora diverse tecniche compositive. Su invito di John Cage si reca a New York dove collabora ad un progetto di musica su nastro magnetico il cui risultato si concretizza con la composizione Octet I (1952-1953). Attraverso Cage, Tudor e Feldman inizia ad interessarsi alle avanguardie europee: attraverso Boulez viene a contatto con molti editori, musicisti e orchestre. Dal 1956 ha occasione di visitare spesso l’Europa: è lettore a Darmstadt e riceve molte commissioni che sfociano in  composizioni come Penthatis (1957-1958), Avalilable Form I e II (1961 e 1962). Ottiene riconoscimenti sia in Europa sia negli Stati Uniti: occupa la cattedra di composizione al ‘W. Alton Jones’, è compositore ospite al conservatorio ‘Peabody’ di Baltimora dove ottiene la laurea ad honorem nel 1970. Dal 1960 al 1973 diviene  direttore artistico  della serie ‘Contemporary Sound’ per la Mainstream-Time Recods.

(Giovanni Caprioli)


Immagini collegate
Clicca per ingrandire

 

Brani Strumenti Anagrafica Immagini Audio Video
2 brani 0 strumenti 1 persona 1 immagine 0 audio 0 video

Torna a inizio pagina