modulatore ad anello per traspositore di frequenza
Il progetto è datato 20 maggio 1959. La trasposizione in frequenza viene realizzata mediante l’utilizzo di due modulatori ad anello, due oscillatori a 20kHz, un filtro passa-alto con frequenza di taglio a 20kHz e un filtro passa-basso. Il segnale in ingresso viene traslato in frequenza variando la frequenza di oscillazione del secondo dei due oscillatori a 20kHz. La variazione può avvenire in maniera manuale, oppure applicando un segnale esterno pilota.
Homepage

Torna alla pagina precedente

 

Torna alla pagina precedente